Sole e stelle - il mio Savage

Vai ai contenuti

Sole e stelle

Campo pratica > Cartografia e Gps
Il sole

"Non basta il GPS portati dietro la cartina.... casomai servisse" .

Due volte l'anno, 21 marzo e 21 settembre, equinozio di primavera ed di autunno, il sole sorge e tramonta esattamente ad est e ad ovest, trovandosi perpendicolare all'equatore. Durante l'autunno e l'inverno sappiamo che trovandosi più basso all'orizzonte percorre orbite più brevi si sposta gradualmente verso SUD.
Al contrario in estate percorre orbite più lunghe ed elevate. Nella parte nord dell'emisfero, quella sopra il tropico del cancro,che è quella linea immaginaria a nord e parallela all'equatore, il sud è indicato quando il sole si trova alla sua massima altezza.
Il sole è esattamente perpendicolare al tropico del cancro il 21 giugno, solstizio d'estate, il giorno più lungo dell'anno, ed si dice che è allo zenit  al tropico del Cancro. Lo zenit è l’intersezione della verticale del luogo con l'emisfero superiore della sfera celeste .Il solstizio d'estate si contrappone al 21 dicembre, solstizio d'inverno, in cui il Sole raggiunge la sua minima declinazione.Si intende per declinazione la distanza angolare di un corpo dall'equatore celeste.
Di notte il nord è indicato dalla stella polare.

Il mio savage
16/04/2018
Torna ai contenuti